paese: Italia

luoghi di intervento: provincia di Lecco

settore: educazione alla cittadinanza globale e cultura

anno inizio e anno fine: 1 settembre 2020 – 31 dicembre 2021

Cartolina progetto Confini Frontiere Identità

Confini, frontiere, identità

(Inter)cultura di qualità in provincia di Lecco

Associazione COE e Les Cultures – Laboratorio di cultura internazionale lavorano da molti anni negli ambiti dell’integrazione dei cittadini migranti, della cooperazione internazionale e della promozione culturale. La storia di entrambi è fortemente legata a Lecco e al suo territorio. Associazione COE e Les Cultures da sempre operano per contrastare gli effetti che a livello politico, sociale e culturale comporta una concezione rigida del confine come chiusura al diverso, muro che esclude, a favore di un’idea di frontiera mobile, flessibile, il più possibile aperta, che non nega le diversità culturali, ma le pone in condizioni di confronto, per verificarne le possibilità di contatto e le differenze insormontabili. Per creare nuove identità.

A partire da questo terreno comune, le associazioni hanno deciso di dare vita ad una partnership per realizzare il progetto Confini, frontiere, identità. (Inter)cultura di qualità in provincia di Lecco, cofinanziato da Fondazione Cariplo nell’ambito del bando Cultura di qualità.

L’obiettivo è quello di sviluppare un programma culturale di alto livello, ampio e articolato, in grado di animare per 16 mesi la provincia lecchese (settembre 2020 – dicembre 2021), con un’attenzione specifica ad alcuni contesti di marginalità, sia territoriale che sociale. 

Confini, frontiere, identità. (Inter)cultura di qualità in provincia di Lecco intende intervenire su tre assi di lavoro che si integrano a vicenda: 

  • Cultura sempre: ampliare il calendario di eventi nei periodi dell’anno più scoperti. 
  • Cultura ovunque: raggiungere, valorizzare e rivitalizzare luoghi periferici, geograficamente (Valsassina, località Levata del Sole di Monte Marenzo) o socialmente (Casa Circondariale di Lecco). 
  • Cultura per tutte le età: organizzare e incentivare attività a favore di giovani e studenti, il target più critico da raggiungere quando si tratta di eventi culturali.

Il primo appuntamento in programma è Immagimondo – Festival di viaggi, luoghi e culture di Les Cultures, che grazie a questo progetto vedrà ampliata la propria programmazione intrattenendo il pubblico in diversi periodi dell’anno. La 23^ edizione si terrà dal 19 settembre al 3 ottobre. 

Nella primavera 2021 il Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina (FESCAAAL) di Milano promosso dall’Associazione COE farà tappa a Lecco: verranno proiettati alcuni dei film in programma alla presenza di attori e registi.

Il FESCAAAAL approderà anche nelle scuole, con proiezioni in lingua originale alla presenza del regista.

Ad aprile tornerà Immagimondo con un fine settimana di appuntamenti dedicati al viaggio al femminile. Attraverso mostre, proiezioni e conferenze si approfondiranno quattro filoni: il viaggio delle donne tra ‘800 e ‘900, cosa significa viaggiare da sole oggi, il viaggio forzato di donne che fuggono da guerre, violenza e povertà, il ritorno al Paese di origine delle ragazze di seconda generazione.

In estate a Barzio si terrà il seminario internazionale biennale Agorà del Mediterraneo. Due giornate di studi attorno al Mare Nostrum a cura di Associazione COE.

A giugno e luglio, un periodo povero di proposte di animazione per la Casa Circondariale di Lecco, si terrà Chiusi al cinema di Les Cultures. L’azione prevede la proiezione di film in lingua originale selezionati con attenzione alle provenienze dei reclusi, affiancati dalla presenza di un mediatore culturale.  

A luglio poi, verranno proposti alla cittadinanza eventi di carattere ludico quali spettacoli teatrali e concerti accompagnati da aperitivi a tema, cene etniche, laboratori esperienziali.

Nei mesi di giugno, luglio e agosto i film del FESCAAAAL animeranno alcuni comuni della Valsassina come Barzio, Pasturo e Premana. Il cineforum sarà impreziosito dalla partecipazione di registi ed esperti e dalla commistione di linguaggi espressivi; alle pellicole si accosteranno, ad esempio, concerti o degustazioni attinenti all’area geografica del film proposto.

Sempre nel periodo estivo l’Associazione COE organizzerà a Barzio un cine summer camp residenziale per bambini e ragazzi della scuola primaria e secondaria di 1° e 2° grado. L’obiettivo è avvicinare i ragazzi al mondo del cinema con un’attenzione particolare all’intercultura. 

Tra settembre e ottobre avrà luogo la 24^ edizione di Immagimondo – Festival di viaggi, luoghi e culture. 

L’azione “Nostra scuola il mondo intero” promossa da Les Cultures, poi, prevede per l’autunno 2021 incontri per studenti delle scuole secondarie di secondo grado in collaborazione con il Liceo Classico e Linguistico Statale ‘Manzoni’ e con l’IISS “G. Parini”. 

Per informazioni:

Prashanth Cattaneo
Referente del progetto
02 6696258
p.cattaneo@coeweb.org

Partner

Enti coinvolti

Rete istituzionale e locale che sostiene il progetto:

Enti pubblici 

  • Comune di Lecco 
  • Comune di Civate 
  • Comune di Valmadrera 
  • Comune di Mandello del Lario 
  • Comune di Barzio

Altri enti

  • CCIA Lecco e Como 
  • Confcommercio Lecco 
  • Associazione Iubilantes 
  • Associazione Rete dei Cammini 
  • Associazione Deep Space 
  • Trento Film Festival 
  • Associazione Dinamo Culturale 
  • CAI Lecco

Finanziato da

 

 

 

 

 

Bando Cultura di qualità
Rif. 2019-2674