talk/incontro

Mercoledì 23 Ottobre 2019 ore 18.30

Le spose bambine del Bangladesh
Unione Femminile Nazionale – Corso di Porta Nuova, 32 Milano

Introduce:

Prashanth Cattaneo // Associazione COE

Intervengono:

 

Concetta Brigadeci
Presidente Unione Femminile Nazionale

 

Virginio Stragliotto
Segretario Generale – Fondazione Mediolanum Onlus

 

 

Pia Locatelli
già Parlamentare Italiana ed Europea, Presidente Onoraria Internazionale Socialista Donne, Vice Presidente Internazionale Socialista

 

Lino – Swapon Kumar Das
Fondatore e Direttore Dalit

 

 

spazio

modera:

 

Prashanth Cattaneo
Giornalista Pubblicista, Ufficio Stampa Ass. COE

segue aperitivo

exhibition/mostra

da Lunedì 21 a Sabato 26 Ottobre 2019
GAME OVER. Le spose bambine del Bangladesh. Fotografie di Sara Munari
10 fotografie prodotte nel 2014 visitando 11 villaggi nei distretti di Khulna, Jessore e Satkhira
Unione Femminile Nazionale
Corso di Porta Nuova, 32 Milano
Ingresso libero, tutti i giorni, ore 9.00 – 18.00

 

In Bangladesh, come in altre parti del mondo, molte bambine Dalit (fuori casta/intoccabili) si sposano in età compresa tra gli 8 e i 13 anni. Le conseguenze sono negative sia per la salute che lo sviluppo. La precocità del matrimonio causa immancabilmente l’abbandono scolastico e gravidanze premature, che provocano spesso la morte della mamma o del bambino.
Le bambine e ragazze che Sara Munari ha intervistato e fotografato, parlano poco e hanno dai 9 hai 20 anni. Molte di loro hanno dai due ai 5 figli.
Questi ritratti riguardano la loro adolescenza. Molte di loro sono vedove o ripudiate. “Ho chiesto loro l’età, la data di matrimonio ed il numero di figli” scrivere nella presentazione Sara Munari “Non mi soffermerò a parlare di quanto questo mi abbia toccato, ma per la prima volta desidero far vedere bene negli occhi i soggetti delle mie foto”.

Sara Munari nasce a Milano nel 72. Vive e lavora a Lecco. Studia fotografia all’Isfav di Padova dove si diploma come fotografa professionista. Apre, nel 2001, LA STAZIONE FOTOGRAFICA, Studio e galleria per esposizioni fotografiche e corsi, nel quale svolge la sua attività di fotografa. Docente di Storia della fotografia e di Comunicazione Visiva presso ISTITUTO ITALIANO DI FOTOGRAFIA di Milano. Dal 2005 al 2008 è direttore artistico di LECCOIMMAGIFESTIVAL per il quale organizza mostre di grandi autori della fotografia Italiana e giovani autori di tutta Europa. Organizza workshop con autori di rilievo nel panorama nazionale. Espone in Italia ed Europa presso gallerie, Festival e musei d’arte contemporanea. Fa da giurata e lettrice portfolio in Premi e Festival Nazionali. Gira l’Italia per tenere conferenze, corsi e letture portfolio. Scrive tre libri di teoria sulla fotografia e ne pubblica di 4 di sue fotografie. Apre il blog Musa nel 2015, che ottiene molto successo. Apre nel 2019 Musa Fotografia, centro per corsi, mostre, presentazioni e tutto ciò che riguarda la fotografia, a Monza. Ottiene premi e riconoscimenti a livello internazionale.
Si diverte con la fotografia, la ama e la rispetta.

www.saramunari.it

“GAME OVER”
stop al fenomeno delle spose bambine in Bangladesh

Sostieni il progetto – Dona fino al 15 Novembre 2019

Il Bangladesh è ancora oggi il paese con la più alta percentuale di spose bambine di tutta l’Asia dove 1 ragazza su 2 è costretta a sposarsi prima dei 18 anni.
Il matrimonio non è un gioco!
Insieme possiamo a sostenere l’Ong locale Dalit – fondata oltre vent’anni fa dal socio COE Lino – Swapon Kumar Das – che da oltre 20 anni, in collaborazione con Associazione COE, garantisce formazione scolastica e professionale delle ragazze a rischio per favorire la loro indipendenza ed emancipazione e diminuire la percentuale di matrimoni precoci.

Cosa puoi fare tu?

Dona fino al 15 Novembre 2019.

Con la tua donazione potremo assicurare borse di studio e programma di sensibilizzazione per 250 ragazze e le loro famiglie.
Come donare?
Con una donazione libera tramite bonifico bancario intestato a Fondazione Mediolanum Onlus
IBAN IT68C0306234210000000417750
causale: Game Over

La tua donazione verrà raddoppiata da Fondazione Mediolanum Onlus partner della campagna “GAME OVER”

Altri modi per sostenere il progetto

Con una donazione di 100 euro puoi scegliere una fotografia firmata e numerata di Sara Munari dalla mostra JOL. Limpido fotoreportage sull’acqua in Bangladesh.
Disponibilità limitata.

Con una donazione di 25 euro ricevi una coppia degli autentici braccialetti di conchiglia che le spose bambine indossano per sigillare le tragiche nozze.
Indossali tu per non farli indossare a loro!
Disponibilità limitata.

Per maggiori informazioni sul progetto:

Prashanth Cattaneo – Associazione COE
02 6696258 – p.cattaneo@coeweb.org – www.coeweb.org

Scarica il flyer evento 23.10.19

Scarica il flyer donazioni

Scarica il comunicato stampa

Altri appuntamenti

GAME OVER con un sorriso
con gli amici di Zelig

Giovedì 14 Novembre 2019 ore 21.00
Teatro Giuditta Pasta – Via I Maggio, 5 Saronno VA
Contributo di 15 euro, prevendita in Teatro

Per informazioni:
Giorgio, cell. 340 1487450
Gianni, cell. 339 8127966
Scarica la locandina