Festival 2019: i video

30° Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina a maggio!

Da sabato 2 a domenica 10 maggio 2020 a Milano.

Il FESCAAAL è rinviato: la 30ª edizione si terrà a Milano dal 2 al 10 maggio!

A causa dell’attuale situazione sanitaria anche il Festival del Cinema Africano d’Asia e America Latina, come molti eventi della città di Milano, della Lombardia e di tutto il nord Italia, subirà un cambio di date. La 30a edizione del FESCAAAL non si terrà più dal 21 al 29 marzo ma si sposterà dal 2 al 10 maggio 2020.

9 giorni di proiezioni, incontri con gli autori, eventi speciali e di approfondimento con 7 sezioni in programma di cui 3 competitive.

La Zebra prismatica si veste a festa per celebrare l’importante traguardo delle 30 edizioni, e si riconferma come simbolo della società in continuo cambiamento che il Festival vuole raccontare. Questa trentesima edizione sarà anche l’occasione per una riflessione sulla missione iniziale del Festival: promuovere la conoscenza delle cinematografie dei tre continenti per contribuire ad accrescere la diversità culturale dell’offerta cinematografica in Italia, come fattore di sviluppo e fonte di scambio interculturale, innovazione e creatività.

Come il FESCAAAL, anche il 2° MiWorld Young Film Festival – MiWY, il festival di cinema e intercultura per le scuole, sarà rimandato a maggio per consentire tutte le attività previste e dedicate agli studenti.

Presto tutti gli aggiornamenti sul MiWY qui.

30 anni di FESCAAAL

Il Festival del Cinema Africano di Milano, ideato, organizzato e promosso dall’Associazione COE, nasce nel 1991 come occasione d’incontro e conoscenza dei temi e dei linguaggi delle nuove cinematografie africane e della diaspora africana nel mondo.
Nel 2003 il Festival diventa Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina – FESCAAAL. Estende la competizione anche agli autori asiatici, incluso il Medioriente e latino americani, per rispondere alle nuove tendenze dell’industria cinematografica e alle necessità di una realtà sempre più multiculturale.

Il FESCAAAL è a tutt’oggi l’unico festival in Italia – e uno dei tre in Europa – interamente dedicato all’approfondimento delle cinematografie, delle realtà e delle culture dei tre continenti: un’alternativa concreta e inedita alle dinamiche d’informazione dei mass-media, un appuntamento ormai storico per gli appassionati di cinema. Dalla sua prima edizione ad oggi il Festival ha presentato più di 2000 film inediti in Italia, invitato e fatto conoscere al pubblico italiano più di 1000 autori e registi nazionali e internazionali e sostenuto la produzione di numerose opere cinematografiche di importanti filmmakers.

Il Festival ha tra i suoi obiettivi prioritari la formazione e l’educazione attraverso l’arte e gli audiovisivi e sin dalle sue origini ha declinato concretamente questa specificità con attività rivolte agli studenti che non rimangono solo spettatori ma divengono veri e propri protagonisti della manifestazione. Ogni anno vengono attivati unno Spazio Scuola e uno Spazio Università dove insegnanti, alunni e studenti possono partecipare alle proiezioni conoscendo i registi e agli eventi, interagendo con gli ospiti e arricchendosi di questo scambio.

Dal 1991, Africa, Asia e America Latina come non li avete mai visti… al cinema!