paese: Camerun

luoghi di intervento: Mbalmayo, Garoua e Douala

settore: socio-lavorativo

anno inizio e anno fine: dal novembre 2018 a novembre 2019

Capacity Building delle imprese sociali costruite nelle carceri di Mbalmayo, Garoua e Douala per l’inclusione socio-lavorativa dei detenuti

Il progetto nasce per sviluppare e rafforzare i risultati di “SCATENIAMOCI !”, un progetto incentrato sul miglioramento delle condizioni di vita e delle opportunità di reinserimento professionale dei detenuti in tre carceri camerunensi, attraverso la costruzione e gestione di 3 imprese sociali (cooperative).

Il progetto di Capacity Building di tre imprese sociali costituite nelle carceri di Mbalmayo, Garoua, Douala ha come scopo sociale l’umanizzazione delle condizioni di vita dei detenuti attraverso: la promozione di attività socio-economiche e la facilitazione al reinserimento nella società e nel mercato del lavoro. Esse hanno già dimostrato enormi potenzialità, ma il loro impatto sociale potrebbe aumentare.

La nostra strategia è incentrata sullo sviluppo e la differenziazione delle attività di impresa e sui canali di promozione e vendita delle imprese sociali delle carceri di Mbalmayo, Garoua e Douala.

Nell’impresa sociale del carcere di Mbalmayo, si punta sull’ampliamento e sulla diversificazione della produzione agro-pastorale. Per il settore agricolo viene stimolata la coltivazione di prodotti locali, quali mais, platano e manioca, contemporaneamente vengono allevati sia i polli che i porcellini d’india.

Nell’impresa sociale del carcere di Garoua viene sviluppata l’attività commerciale e di produzione di prodotti alimentari e di igiene. Inoltre, questa cooperativa dispone di una tipografia che necessita di un processo di differenziazione sia dei servizi che del target.

Nell’impresa sociale del carcere di Douala si rafforzata la governance e saranno estesi i canali di promozione e vendita della sartoria, già in possesso dalla cooperativa. Grazie all’aiuto di un esperto viene elaborato un piano strategico di marketing e sviluppo della sartoria.

Enti Finanziatori:
Tavola Valdese

Per informazioni:
Georges Alex Mbarga
Responsabile del progetto
Cell. +237699890376
mbargo70@hotmail.com