Altre esperienze di volontariato

Long term / Short term Volunteering

Valutiamo proposte e autocandidature per periodi di volontariato di breve e lunga durata nei nostri progetti all’estero secondo le competenze dei candidati e le esigenze dell’Associazione. Per il volontariato di lungo periodo è previsto un periodo di formazione pre-partenza e in loco.

Tirocini convenzionati

L’Associazione accoglie studenti per periodi di tirocinio o tesi all’estero. La durata e il settore di intervento possono variare. É necessario stipulare un accordo o una convenzione con l’Università.

Viaggi di conoscenza, scambio e condivisione

In modo particolare nel periodo estivo vengono organizzati viaggi per gruppi a numero chiuso nei Paesi in cui l’Associazione interviene.

Per informazioni:

Paolo Caporali:
Responsabile Servizio Civile
Tel. 02 6696258
p.caporali@coeweb.org

I protagonisti

Mi chiamo Lucia e sono laureata in Cooperazione internazionale allo sviluppo presso l’Università Cattolica di Milano.
Durante i miei studi ho avuto l’occasione di mettere in pratica quanto appreso grazie al tirocinio presso l’Associazione COE, in particolare nell’Ufficio Progetti, da gennaio a maggio 2018.
Appena arrivata, sono stata subito coinvolta nei progetti sostenuti dall’Ong COE e nel giro di pochi giorni mi sono resa conto di quanto sia complesso, ma allo stesso modo gratificante, il lavoro che i membri dell’Associazione si impegnano a portare avanti. Grazie a questa esperienza, ho avuto modo di approfondire le mie conoscenze riguardo al project cycle management, fundraising e non solo, collaborando con persone disponibili, entusiaste e professionali che ancora oggi ringrazio per avermi trasmesso la passione di chi lavora ogni giorno con la consapevolezza dell’importanza dei propri sforzi.

Mi chiamo Federica De Giorgi, vengo da Lodi e studio Cooperazione Internazionale allo Sviluppo all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Grazie al COE e al Charity Work Program dell’Università, la scorsa estate sono partita per un tirocinio in Guatemala, a San Juan la Laguna, dove per due mesi ho vissuto con una famiglia locale e ho potuto dare il mio piccolo contributo al progetto di cooperazione internazionale del COE “Alma de Colores”. Io e la mia compagna di viaggio abbiamo supportato lo staff locale nella parte di marketing e gestione del progetto, imparando a superare insieme le difficoltà quotidiane e scoprendo il senso profondo della parola “cooperazione”.

Francesca Noemi Palmieri. Sono partita per il Camerun a giugno 2018. Insieme alla mia compagna di viaggio Giulia, abbiamo trascorso un periodo di sette settimane a Mbalmayo presso la sede del COE. Essendo studentesse del corso magistrale di Cooperazione internazionale allo sviluppo, la nostra esperienza è nata come stage curricolare. Abbiamo principalmente affiancato le civiliste durante le loro attività educative con i minori detenuti e il personale locale con le attività si supporto psico-legale con i detenuti adulti. Abbiamo inoltre avuto l’occasione di collaborare con l’ospedale Saint Luc sul tema della promozione della salute e di visitare gli altri progetti del COE a Douala e Yaoundé. L’esperienza è stata profondamente significativa per entrambe.

Mi chiamo Sydney Isaiah Lukee.
Da quando ho iniziato l’università ho sempre avuto la passione per il mondo del Cinema e il volontariato. Nel 2014 mi sono imbattuto casualmente in un post su Facebook che segnalava la call per volontari al Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina, ho completato l’application e da allora torno al Festival anno dopo anno.
Ho sempre preferito il Festival Center perché è la casa del Festival che ospita tutti gli appuntamenti extra proiezioni: dall’ora del tè con i registi a momenti sociali con diverse associazioni culturali. Io mi occupo dell’allestimenti e delle visite guidate delle mostre che sono sempre aperte al pubblico per tutta la durata della manifestazione. Inoltre con altri volontari seguiamo l’accoglienza del pubblico e la logistica complessiva del Festival Center.
Sono felice di far parte di questo team e invito sempre tutti a partecipare alla call.

Siamo Andrea Pezzoni e Luca Confalonieri, due studenti di medicina dell’università degli Studi Milano-Bicocca. Grazie al COE abbiamo seguito un tirocinio volontario nei mesi di ottobre e novembre 2018 in Camerun. Ci ha spinti la volontà di vivere una medicina molto meno strutturata di quella a cui siamo abituati, in cui era necessaria una risposta molto più versatile ai problemi delle persone. Vivere anche solo un paio di mesi in quel mondo estraneo e nuovo è stato illuminante, qualcosa che porteremo dentro per sempre. Per noi tutti dovrebbero conoscere almeno una volta nella vita culture totalmente diverse, per capire realmente che non c’è un solo modo di vivere, un modo “giusto”.