Catalogo > Paesi Arabi > Lungometraggi
LAYLA, MA RAISON
di Taeb Louhichi
(Layla, mia ragione)
Tunisia, 1989
col. 90 - 35 mm
Versione originale (arabo) con sottotitoli in italiano
Un amore impossibile sullo sfondo del deserto della Tunisia. Il film tratto da un'antica leggenda in versi del VII secolo, "Majun et Layla" (Layla e il folle). Folle d'amore infatti diventa Qays e decide di cantare a tutti i suoi sentimenti per Layla. I genitori dell'amata, profondamente indignati dal comportamento immorale del giovane, si oppongono al matrimonio e Qays, perduta ogni speranza di riavere la donna amata, comincia a vagare per il deserto rifiutando ogni contatto con il mondo.