Catalogo > Africa Nera > Lungometraggi
CAMP DE THIAROYE
di Sembène Ousmane
(Campo di Thiaroye)
Senegal, 1988
col. – 148’ -35 mm –DVD
Versione originale ( francese e varie lingue africane)
Versione doppiata in italiano
Il film racconta un sanguinoso e poco edificante episodio della storia coloniale del Senegal.
È il novembre del 1944. A pochi mesi dalla fine della Seconda Guerra Mondiale centinaia di “tirailleurs sénégalais”, tiratori scelti (così erano chiamati i soldati di fanteria africani) stanno per essere rimpatriati presso la base di Dakar, da cui erano partiti per l’Europa cinque anni prima, nel 1939. Ritornati sul suolo africano, nel campo di transito di Thiaroye, i tirailleurs attendono per giorni di riscuotere il compenso e i premi dovuti, impegnati in estenuanti negoziati con le autorità militari coloniali. I vecchi combattenti rivendicano il diritto di essere pagati correttamente peri servizi resi in guerra al fianco della Francia e decidono così di ammutinarsi prendendo in ostaggio il generale. I francesi rispondono con il fuoco. Le cronache alla fine contano 25 morti e numerosi feriti. Premio Speciale della Giuria alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.